Il Paese

Ad una ventina di chilometri a sud di Trento si trova il piccolo e grazioso Comune di Garniga Terme (820 mt. s.l.m.), circondato da boschi di conifere e cime rocciose, quelle della Riserva regionale Tre Cime del Monte Bodone. Oltre ad essere un Paese caratteristico con le sue diverse frazioni, è famoso per le sue Terme, la cui peculiarità non risiede però nell’acqua…

L’elemento fondamentale alle Terme di Garniga è costituito infatti dalle erbe, quelle raccolte di primo mattino nei prati delle Viote sul Monte Bondone, con cui vengono praticati i bagni d’erba. Questa terapia medica chiamata fitobalneoterapia sfrutta l’antica sapienza della tradizione in fatto di erbe alpine. A questo proposito le Terme di Garniga sono un’eccellenza.

Garniga si trova in posizione strategica nel cuore del Trentino, in prossimità delle Dolomiti e di importanti località sciistiche: verso nord-est la Val di Fassa e la Val Gardena, verso nord-ovest Madonna di Campiglio.

Numerose le escursioni che possono essere di poche ore o trasformarsi in veri e propri percorsi di trekking di una giornata: tra sentieri che si snodano sull’altopiano del Bondone e i panorami del Trentino, fino a quote elevate come quelle del monte Cornetto (la più alta delle tre cime del Bondone con 2170 metri), il Dos d’Abramo, la Cima Verde e il Palon, da cui si può godere la vista del gruppo delle Dolomiti di Brenta. D’inverno si scia sulla Gran Pista del Bondone, comprensorio più vicino alla città di Trento; e ci si diverte nello snowpark che ha un Super Pipe degno di nota, dove gli acrobati dello snowboard regalano acrobazie.

Dove dormire a Garniga: per leggere i nostri consigli vai alla pagina dedicata agli hotel di Garniga.

Arrivare a Garniga Terme: in auto da Brescia con l‘autostrada A22 per Brennero/Austria si esce a Rovereto Nord/Villalagarina. Dopo aver percorso per alcuni km la provinciale 90 fino ad Aldeno (12 km), svoltare a sinistra e imboccare la provinciale 25, passare le frazioni dell'abitato di Cimone e proseguire fino a Garniga Terme. La stazione ferroviaria più vicina è la Stazione FS di Trento. Si può prendere poi l’autobus Linea 302 (Trento-Ravina-Mattarello-Aldeno-Garniga) dalla Stazione delle autocorriere di Trento in via Pozzo, a m 100 dalla stazione ferroviaria. In aereo dall’aeroporto Villafranca di Verona, c’è un servizio pullman per raggiungere la stazione ferroviaria di Trento.

galleria

Photogallery

  • Alcuni dei nostri migliori album di foto

Cenni storici

  • La colonizzazione del territorio di Garniga ha inizio molto probabilmente tra la fine del XII secolo e la prima metà del XIII. I primi abitanti stabili provenivano dagli altipiani di Folgaria e Luserna, dove nei secoli precedenti si era stabilita una popolazione di origine bavarese che parlava un dialetto tedesco definito Cimbro. Tale ipotesi è confermata da alcuni antichi documenti che testimoniano l'esistenza di relazioni d'affari tra gli abitanti di Garniga e i territori Cimbri.

La località

  • Garniga Terme, ridente e caratteristico paese di montagna con circa 400 abitanti.

Mercoledì, 14 Settembre 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 07 Giugno 2017

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2017 Comune di Garniga Terme powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl